Nel 2018 Zambon Svizzera sostiene il progetto QualiEau di Helvetas per la creazione di un pozzo di acqua pulita a energia solare e di latrine pubbliche in Benin, dove 1 persona su 3 non ha accesso all’acqua potabile e la diarrea è una delle prime cause di mortalità

Il progetto QualiEau in Benin contribuisce al miglioramento delle condizioni di vita delle comunità rurali: tutti gli abitanti dei comuni selezionati ottengono un accesso all’acqua potabile e agli impianti sanitari. Di conseguenza, il rischio di malattie legate all’acqua contaminata viene ridotto. Tutti gli attori interessati (popolazione locale, autorità comunali, centri di competenza pubblici, imprese locali) sono inclusi nel progetto, formati e messi tra loro in rete.

Le condizioni di vita delle comunità migliorano grazie ad un'offerta di servizi idrici e igienici efficiente e professionale (pozzi per l'acqua pulita e latrine pubbliche). Le malattie vengono sensibilmente ridotte attraverso un nuovo approccio all'acqua e alle regole igieniche di base: i bambini rimangono così in salute e possono frequentare la scuola e gli adulti vengono educati e sensibilizzati sull'uso e sul consumo dell'acqua, indispensabile per assicurare un cambiamento sul lungo periodo.

 

Per maggiori informazioni sul progetto: www.zambonforafrica.ch

Zambon For Africa

Fotografia ©Helvetas/Rothenberger